6 edizione di Verona Scottish Christmas Sabato 7 Dicembre 2019 Palazzo della Gran Guardia .

Eccoci accomodati, nel auditorium del Palazzo della Gran Guardia la sala è piena, e pian piano la gente sia accomoda parlando di quanto sia stata bella la scorsa edizione, quest’anno ci siamo attivati per renderVi partecipi di questo evento, il momento é giunto, le luci si spengono, ad un tratto dietro di noi cominciano a suonare tamburi e cornamuse, inizia lo spettacolo, tartans meravigliosi, seguono i passi a ritmo di marcia, di chi ci accoglie,e ci circonda con la musica, montati sul palcoscenico, tutto si illumina, lo schermo davanti a noi con tanto di sabbia…che seguendo le note disegna paesaggi nei quali poter seguire lo spettacolo, tra una melodia e l’altra il canto  trasporta il nostro immaginario in luoghi dei quali abbiamo sentito parlare, sia da libri o da riviste, poiché, cornamuse e tamburi ci portano oltre i confini terreni, le danze che seguono il ritmo e la voce di…


Veronafiere, nasce la società Shenzhen Baina International Exhibitions per operare sui mercati asiatici

VERONA – Veronafiere e Pacco Cultural Communication Group hanno firmato ieri la costituzione della società Shenzhen Baina International Exhibitions che ha come obiettivo realizzare fiere ed eventi in Cina e in Asia. Primo impegno per la newco di diritto cinese, a maggioranza italiana, è l’organizzazione di Wine To Asia in programma dal 9 all’11 novembre 2020 nel nuovo quartiere fieristico Shenzhen World. La manifestazione è b2b, prevede nella fase di start up la presenza di 400 espositori e si configura fin dall’inizio di respiro internazionale, con una presenza di aziende italiane, europee ma anche dalla Cina e dal Nord America.«Il Far East è un’area da presidiare costantemente e per la quale abbiamo creato un’iniziativa permanente, come previsto dal nostro piano industriale, dopo oltre vent’anni di attività continuativa. Basti dire che la domanda globale di vino dell’Asia Orientale vale 6,45 miliardi di euro di import ed è prossima all’aggancio del Nord…


Il Quadrante Europa ottiene il “premio Rewards”

Tra i premiati con i “Rewards” di Motore Italia anche il Consorzio Zai Interporto Quadrante Europa con la presenza del Consigliere Giandomenico Allegri. Alla quinta edizione di Motore Italia, “Le imprese che fanno muovere il Paese”, un evento organizzato da MF-Milano Finanza, Class CNBC e Capital per fornire a imprenditori, consulenti, investitori, tecnici ed esperti del settore l’opportunità per valutare lo stato dell’arte del sistema economico nazionale, di cui proprio le aziende rappresentano tradizionalmente la componente più rilevante, e per confrontarsi su tematiche d’attualità quali strategie di crescita, visione, accesso ai capitali, sviluppo delle innovazioni e altri ancora. A fornire lo spunto iniziale di riflessione per le discussioni della giornata, che si è svolta al Centro Congressi Unione Confcommercio Milano, sono stati i dati raccolti dagli oltre 245mila bilanci delle imprese italiane.


Vino Valpolicella in UK, +36% in volume nei primi 6 mesi

VERONA. È una piazza strategica il Regno Unito per i vini rossi dop del Veneto, dove la Valpolicella ha un’incidenza del 70%, con il primo semestre 2019 che ha segnato un aumento del 16,2% a valore e del 36,6% a volume. È con questa premessa che il Consorzio, per il secondo anno, ha scelto l’Institute of Directors a Londra per organizzare il suo evento esclusivo con una masterclass in programma l’11 dicembre. A condurla sarà Peter McCombie, master of wine da 25 anni e uno dei massimi esperti di vino italiano nel mondo; seguirà un Walk Around Tasting con 12 aziende del territorio. «Il Regno Unito – spiega il direttore del Consorzio Vini Valpolicella, Olga Bussinello – è il secondo Paese al mondo per import enologico e ritaglia inoltre un’importante fetta del suo paniere all’Amarone della Valpolicella, che qui fa arrivare l’11% dell’export totale del grande rosso veneto». Si arresta,…


A Bardolino “Presepi E Paesaggi In Materiale Riciclato”

La mostra–concorso “Presepi e Paesaggi in materiale riciclato” è stata inaugurata a Bardolino il 6 dicembre e sarà aperta al pubblico con ingresso gratuito tutti i giorni dalle 10.30 alle 19.00, ad esclusione del 25 dicembre, fino al 6 gennaio 2020. Al taglio del nastro nel meraviglioso parco di Villa Carrara Bottagisio, oltre agli organizzatori dell’iniziativa Consiglio di Bacino Verona Nord, Consorzio di Bacino Verona Due del Quadrilatero e Serit, erano presenti il Sindaco di Bardolino, Lauro Sabaini, il Presidente della Fondazione Bardolino Top, Ivan De Beni e numerosi amministratori dei 58 Comuni che appartengono all’Ente di Bacino. “Questa edizione del concorso è la mia prima da Presidente di Serit e devo ammettere che sono piacevolmente sorpreso dalla creatività dei bambini che hanno partecipato, assemblando materiali recuperati con risultati incredibili” – dichiara Massimo Mariotti, Presidente di Serit – “Il loro entusiasmo è grande, premiamoli venendo da tutta Verona e Provincia…


Il maltempo fa strage di vongole

Pioggia, vento e mareggiate mettono a rischio i tradizionali spaghetti con le vongole della vigilia di Natale. A far scattare l’allarme è Fedagripesca-Confcooperative che in questi giorni ha verificato una strage di lupini, la vongola Venus Gallina autoctona del Mediterraneo pescata in mare a differenza della “filippina” che invece viene allevata Migliaia gli esemplari spiaggiati lungo le coste intorno a Chioggia, come fa sapere Fedagripesca-Confcooperative, secondo la quale per ora è impossibile quantificare i danni. Le violente mareggiate hanno spazzato via interi banchi di vongole che si trovavano a circa 600 metri dalla costa, lasciandole senza acqua. Ed è proprio nell’Alto Adriatico, tra Veneto, Friuli e Emilia-Romagna che è concentrato il 50% della produzione nazionale di questo tipo di vongole, spiega il presidente di Fedagripesca-Confcooperative, Paolo Tiozzo. La produzione di lupini e di poco meno di 20 mila tonnellate su un totale di 60 mila tonnellate, compresa la filippina. A…


A CastelBrando sarà allestito il Presepe di ghiaccio più grande d’Italia

Prima edizione di “CastelBrando Christmas Ice”, manifestazione dallo spirito natalizio in programma dal 7 dicembre al 6 gennaio, in uno dei più antichi castelli d’Europa con oltre duemila anni di storia, incastonato tra due dei più bei borghi d’Italia, Cison di Valmarino e Follina, nel cuore nelle colline del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene, patrimonio Unesco. „L’evento si svolgerà tra il Teatro Tenda e l’attigua Chiesetta di San Martino con mostre di pittura e scultura, presepi di artigianato locale, laboratori ed attrattive per i più piccini. A rendere magica l’atmosfera il più grande albero di Natale vivente d’Italia, un cedro dell’Atlante di oltre 200 anni ed un’altezza superiore ai 33 metri. Per illuminarlo è necessario l’intervento di scalatori professionisti che eroicamente lo addobbano raggiungendone la cima. Ad arricchire l’offerta il Presepe di ghiaccio più grande d’Italia con 50 metri quadrati di teca a temperatura controllata (-10° gradi) con all’interno almeno 15 statue a grandezza…


Qualità della vita, Treviso tra le migliori in Italia: è al settimo posto

Trento è la città italiana dove si vive meglio ma Treviso e la sua Provincia non sono certo da meno. Lo dimostra il settimo posto conquistato dalla Marca nella classifica nazionale dedicata al vivere bene. Per Treviso un salto di ben due posizioni in più rispetto al nono posto dell’anno scorso. Un risultato che pone il capoluogo di Marca come una delle città in Italia con i migliori livelli di qualità della vita nel Belpaese. Nel rapporto pubblicato da Italia Oggi (in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma) sono state incluse informazioni statistiche dettagliate sul tenore di vita, istruzione, formazione e capitale umano e altri importanti indicatori di analisi. Nel 2019 la qualità della vita in Italia è complessivamente migliorata. Oggi sono 65 su 107 le province italiane in cui la qualità di vita è buona o accettabile: un dato che risulta il migliore degli ultimi cinque anni. Nel 2015, infatti, le province in cui “si…