Teatro e gastronomia :Verona al top

di Enrico Andreoli  VERONA / RONCA’ (VR) /MARZANA (VR) 12 Ottobre 2019 Il merito veneto, ed in particolare veronese, risuona ancora una volta a livello nazionale ed anche Oltreoceano nella primavera appena trascorsa. Maschera d’oro a Martina Romeo. Un prestigioso riconoscimento nazionale premia la ormai cinquantennale attività della Compagnia teatrale scaligera “La Barcaccia”. Difatti durante il Festival Nazionale “Maschera d’Oro”, l’attrice Martina Romeo è stata premiata quale miglior attrice (da una Giuria composta da autorevoli esponenti del teatro italiano) per lo spettacolo goldoniano “La serva amorosa”.«Uno dei meriti della Barcaccia diretta da Roberto Puliero – così suona la motivazione del premio – è sempre stato quello di porre in risalto talenti, spesso giovani, in grado di sorprendere per freschezza, brio e aderenza al personaggio. Tutte doti che Martina Romeo, sostenendo il ruolo di Corallina ne “La serva amorosa” goldoniana, ha dimostrato di possedere in abbondanza, fornendo una prova di indiscutibile…


Quinta edizione di Hostaria Verona dall’11 al 13 Ottobre festival dedicato al vino ed ai sapori.

Eccoci, siamo quasi pronti ad aprire le danze alla quinta edizione di Hostaria, il festival dedicato al vino ed alla gastronomia. Le migliori cantine veronesi provenienti dalla pianura di Arcole ,dalla parte nord del veronese con Garda, Bardolino, Custoza, la zona del Valpolicella, quella del Soave, Valdadige e Terradeiforti, la Lessinia invece con il Durello. La Foresteria  che sarà situata nei giardini  dell’Arsenale di Verona avrà come ospiti : il Trentin0,il Friuli Venezia Giulia,  la Puglia, l’Abruzzo, la Sicilia, la Lombardia, la Francia, ed uno spazio che sarà dedicato alle selezioni speciali. Il festival quest’anno dedica uno spazio anche all’olio EVO i 4 grandi ospiti olivicoli di questa manifestazione ci faranno degustare il meglio. Per gli appassionati, i curiosi e gli intenditori, i vini da degustare saranno 250, provenienti da 53 aziende appartenenti al territorio veronese, italiano ed al paese ospite la Francia. Per i golosi ci saranno le degustazioni…


Il welfare va in campagna

VERONA. Un tesoretto di fattorie sociali è già iscritto all’albo regionale, mentre un potenziale crescente sul territorio esprime la vocazione per l’economia solidale. I corsi di formazione di Coldiretti lo confermano in termini di partecipazione. A Verona in Camera di Commercio, agricoltori, tecnici e responsabili legali si sono confrontati sulla materia. «Nel formulare la prima legge sull’agricoltura sociale, la Regione Veneto ha intuito la necessità di disciplinare il settore e riconoscere il ruolo strategico della azienda agricola per il welfare – ha detto in apertura dei lavori il presidente di Coldiretti Veneto Daniele Salvagno – A distanza di qualche anno occorre un ulteriore sforzo da parte del legislatore per dare un profilo professionale agli operatori agricoli che scelgono l’integrazione e la terapia per sostenere l’inserimento lavorativo di emarginati o disagiati. Prevedere nella normativa socio sanitaria l’offerta delle fattorie sociali è lo snodo che può portare al successo una normativa ancora pioniera in…


Il Prosecco salvo dai dazi USA

TREVISO. La scure dei dazi Usa si abbatte sul Made in Italy, colpendo con una tariffa del 25% pecorino romano, parmigiano reggiano, provolone e prosciutto. Si salverebbero invece l’olio d’oliva e il prosecco. È quanto emerge dalla lista dei prodotti pubblicata dalle autorità americane dopo il via libera del Wto agli Stati Uniti. I  dazi dovrebbero scattare dal 18 ottobre. Nell’elenco figurano anche il whiskey scozzese, i vini francesi, l’Emmental svizzero e la groviera. Dazi del 10% sugli aerei commerciali.  «I dazi scatteranno il 18 ottobre», ha confermato il responsabile Usa per il commercio Robert Lightizer, aggiungendo che l’amministrazione Trump auspica di trattare con l’Unione europea per risolvere i nodi sul tavolo. Gli Usa inoltre hanno chiesto alla Wto un meeting il 14 ottobre per avere l’approvazione sulle contromisure contro la Ue (La Tribuna di Treviso)


I bambini si fabbricano i giochi

Una scuola di “coding” e robotica che insegna ai ragazzi a fabbricarsi i giocattoli. Dopo il successo dell’anno scorso, torna l’iniziativa promossa da “Make and play” con il FabLab Castelfranco Veneto e il sostegno di Cna. Si tratta della prima (e finora unica) scuola per ragazzi nella Marca trevigiana per imparare a creare e pilotare robot e a fabbricarsi i giocattoli, stampandoli con le stampanti 3D. Si tratta di un’offerta innovativa dedicata a ragazzi dalla terza alla quinta elementare che amino la tecnologia e desiderino imparare a programmare videogiochi, a modellare oggetti in 3D, pilotare robot, costruirsi i giocattoli. I corsi si terranno da ottobre a maggio. Da metà settembre, vengono proposti degli “open day” gratuiti per far sperimentare alle famiglie un’anteprima delle attività proposte, conoscere i docenti, vedere i locali e la tecnologia messi a disposizione degli allievi. «Il nostro obiettivo è dare la possibilità ai ragazzi di diventare…


La montebellunese Sara all’Eredita’ di Rai Uno

MONTEBELLUNA. Torna su Rai1 L’Eredità, il quiz campione di ascolti più longevo della televisione italiana, tutti i giorni alle 18:45. Al timone del programma sempre Flavio Insinna. Giunta alla 18/a edizione, con alle spalle quasi 4.000 puntate, guidata da Amadeus, Carlo Conti e dal grande Fabrizio Frizzi, L’Eredità ha confermato anche nel 2018/2019 ottimi risultati di ascolti e di fedeltà del pubblico. E il futuro? Tante sorprese e molte novità, a cominciare da quattro nuove «Professoresse», che nella loro giovane vita professionale rispecchiano i forti caratteri dell’attualità: sono studentesse, modelle, attrici, e anche «influencer», attente alla comunicazione e al mondo dei social. Sara Arfaoui, 24 anni di  Montebelluna in provincia di Treviso. Ha vissuto a Nizza fino ai 18 anni per poi trasferirsi a Milano. Diplomata al Liceo Classico, parla francese e arabo per via delle sue origini. Lavora come modella pur continuando gli studi di Psicologia in Francia. Poi…


Marmomac più internazionale e digital

VERONA. Torna VeronaFiere dal 25 al 28 settembre ‘Marmomac’, la piattaforma di promozione di riferimento del comparto lapideo, un mercato che sfiora i 18 miliardi di euro di interscambio globale, e nel quale l’Italia, in particolare per i prodotti finiti e le tecnologie, mantiene saldo un primato di qualità e valore aggiunto, con un export (2018) di 2,9 mld. Quella che si apre tra breve a Verona è una rassegna sempre più internazionale e digital, attenta a promuovere insieme il business e la cultura di settore, con corsi per architetti e interior designer, rivolgendo un’attenzione particolare alle sperimentazioni artistiche e ai progetti dei grandi brand di lusso. Marmomac, giunta alla 54/a edizione, si conferma il più importante evento mondiale dedicato alla pietra naturale, ai graniti, alle tecnologie di lavorazione, e mezzi di trasporto e sollevamento, design applicato e servizi. L’internazionalità è confermata dai numeri: quest’anno sono oltre 1.650 le aziende…


Quadrante Europa verso il potenziamento

VERONA. Incrementare la capacità complessiva dell’interporto Quadrante Europa, intercettare sempre più volumi di traffico merci a favore del trasporto combinato gomma-ferro e rafforzare la funzione strategico-logistica dello scalo di Verona. Sono questi gli obiettivi del progetto di potenziamento infrastrutturale illustrato oggi a Verona dall’amministratore delegato e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) Maurizio Gentile e dal presidente del Consorzio ZAI Matteo Gasparato, alla presenza dell’assessore ai Lavori Pubblici, Infrastrutture e Trasporti della Regione Veneto Elisa De Berti e del Sindaco di Verona Federico Sboarina. Il principale intervento per il potenziamento di Quadrante Europa consiste nella realizzazione del nuovo Quarto Modulo, attrezzato con cinque binari lunghi 750 metri – standard europeo di lunghezza dei treni merci -, gru a portale e aree di stoccaggio. Gli interventi consentiranno di aumentare la capacità complessiva del terminal intermodale di Verona Quadrante Europa, per offrire una adeguata risposta ad una crescente domanda…