IL PANETTONE PIU’ BUONO D’ITALIA E’ A COLOGNA VENETA

di Enrico Andreoli   COLOGNA VENETA (VR) Il panettone migliore dello Stivale risiede in Veneto. La pasticceria Bertolini di Cologna Veneta, in provincia di Verona, conquista il «Panettone Day», il concorso che premia il migliore dolce natalizio artigianale preparato secondo l’antica ricetta della tradizione lombarda, già conquistato in precedenza anche nel 2013 e 2014. Centinaia di pasticceri da tutta Italia si sono sfidati presso la Sala Mengoni del ristorante Cracco in Galleria Vittorio Emanuele a Milano, presentando due panettoni preparati il giorno prima in forma anonima (rimanendo uno dei quali in esposizione, mentre l’altro veniva tagliato per l’assaggio della giuria). I giudici (tra cui alcune fra le personalità più influenti della pasticceria italiana) hanno preso in considerazione forma, colore, qualità degli ingredienti, profumo, fragranza, alveolatura, uniformità di distribuzione della frutta, cottura e gusto, assegnando per ogni elemento un punteggio. «Quando ho sentito che il nostro panettone non era stato menzionato…


La leggenda nata a Verona di Santa Lucia

Secondo la leggenda diffusa a Verona, verso il XIII secolo in città si era diffusa una grave ed incurabile epidemia di “male agli occhi” che aveva particolarmente colpito i bambini. La popolazione allarmata, aveva allora deciso di chiedere la grazia a Santa Lucia, compiendo un pellegrinaggio a piedi scalzi e senza mantello, fino alla chiesa di S. Agnese, dedicata anche alla martire siracusana. Oggi nel luogo dove un tempo sorgeva la chiesa, si trova invece la sede del Comune scaligero: Palazzo Barbieri. La storia tramandata racconta che a causa del freddo i bambini della città si rifiutarono inizialmente di partecipare al pellegrinaggio. Per risolvere la situazione i genitori promisero loro che, se avessero ubbidito accettando di unirsi nella processione a piedi scalzi, la Santa avrebbe fatto trovare, al loro ritorno, numerosissimi doni. I bambini accettarono felici, l’epidemia terminò subito e da quel momento in poi è rimasta la tradizione il…


6 edizione di Verona Scottish Christmas Sabato 7 Dicembre 2019 Palazzo della Gran Guardia .

Eccoci accomodati, nel auditorium del Palazzo della Gran Guardia la sala è piena, e pian piano la gente sia accomoda parlando di quanto sia stata bella la scorsa edizione, quest’anno ci siamo attivati per renderVi partecipi di questo evento, il momento é giunto, le luci si spengono, ad un tratto dietro di noi cominciano a suonare tamburi e cornamuse, inizia lo spettacolo, tartans meravigliosi, seguono i passi a ritmo di marcia, di chi ci accoglie,e ci circonda con la musica, montati sul palcoscenico, tutto si illumina, lo schermo davanti a noi con tanto di sabbia…che seguendo le note disegna paesaggi nei quali poter seguire lo spettacolo, tra una melodia e l’altra il canto  trasporta il nostro immaginario in luoghi dei quali abbiamo sentito parlare, sia da libri o da riviste, poiché, cornamuse e tamburi ci portano oltre i confini terreni, le danze che seguono il ritmo e la voce di…


Veronafiere, nasce la società Shenzhen Baina International Exhibitions per operare sui mercati asiatici

VERONA – Veronafiere e Pacco Cultural Communication Group hanno firmato ieri la costituzione della società Shenzhen Baina International Exhibitions che ha come obiettivo realizzare fiere ed eventi in Cina e in Asia. Primo impegno per la newco di diritto cinese, a maggioranza italiana, è l’organizzazione di Wine To Asia in programma dal 9 all’11 novembre 2020 nel nuovo quartiere fieristico Shenzhen World. La manifestazione è b2b, prevede nella fase di start up la presenza di 400 espositori e si configura fin dall’inizio di respiro internazionale, con una presenza di aziende italiane, europee ma anche dalla Cina e dal Nord America.«Il Far East è un’area da presidiare costantemente e per la quale abbiamo creato un’iniziativa permanente, come previsto dal nostro piano industriale, dopo oltre vent’anni di attività continuativa. Basti dire che la domanda globale di vino dell’Asia Orientale vale 6,45 miliardi di euro di import ed è prossima all’aggancio del Nord…


Vino Valpolicella in UK, +36% in volume nei primi 6 mesi

VERONA. È una piazza strategica il Regno Unito per i vini rossi dop del Veneto, dove la Valpolicella ha un’incidenza del 70%, con il primo semestre 2019 che ha segnato un aumento del 16,2% a valore e del 36,6% a volume. È con questa premessa che il Consorzio, per il secondo anno, ha scelto l’Institute of Directors a Londra per organizzare il suo evento esclusivo con una masterclass in programma l’11 dicembre. A condurla sarà Peter McCombie, master of wine da 25 anni e uno dei massimi esperti di vino italiano nel mondo; seguirà un Walk Around Tasting con 12 aziende del territorio. «Il Regno Unito – spiega il direttore del Consorzio Vini Valpolicella, Olga Bussinello – è il secondo Paese al mondo per import enologico e ritaglia inoltre un’importante fetta del suo paniere all’Amarone della Valpolicella, che qui fa arrivare l’11% dell’export totale del grande rosso veneto». Si arresta,…


A Bardolino “Presepi E Paesaggi In Materiale Riciclato”

La mostra–concorso “Presepi e Paesaggi in materiale riciclato” è stata inaugurata a Bardolino il 6 dicembre e sarà aperta al pubblico con ingresso gratuito tutti i giorni dalle 10.30 alle 19.00, ad esclusione del 25 dicembre, fino al 6 gennaio 2020. Al taglio del nastro nel meraviglioso parco di Villa Carrara Bottagisio, oltre agli organizzatori dell’iniziativa Consiglio di Bacino Verona Nord, Consorzio di Bacino Verona Due del Quadrilatero e Serit, erano presenti il Sindaco di Bardolino, Lauro Sabaini, il Presidente della Fondazione Bardolino Top, Ivan De Beni e numerosi amministratori dei 58 Comuni che appartengono all’Ente di Bacino. “Questa edizione del concorso è la mia prima da Presidente di Serit e devo ammettere che sono piacevolmente sorpreso dalla creatività dei bambini che hanno partecipato, assemblando materiali recuperati con risultati incredibili” – dichiara Massimo Mariotti, Presidente di Serit – “Il loro entusiasmo è grande, premiamoli venendo da tutta Verona e Provincia…


Il maltempo fa strage di vongole

Pioggia, vento e mareggiate mettono a rischio i tradizionali spaghetti con le vongole della vigilia di Natale. A far scattare l’allarme è Fedagripesca-Confcooperative che in questi giorni ha verificato una strage di lupini, la vongola Venus Gallina autoctona del Mediterraneo pescata in mare a differenza della “filippina” che invece viene allevata Migliaia gli esemplari spiaggiati lungo le coste intorno a Chioggia, come fa sapere Fedagripesca-Confcooperative, secondo la quale per ora è impossibile quantificare i danni. Le violente mareggiate hanno spazzato via interi banchi di vongole che si trovavano a circa 600 metri dalla costa, lasciandole senza acqua. Ed è proprio nell’Alto Adriatico, tra Veneto, Friuli e Emilia-Romagna che è concentrato il 50% della produzione nazionale di questo tipo di vongole, spiega il presidente di Fedagripesca-Confcooperative, Paolo Tiozzo. La produzione di lupini e di poco meno di 20 mila tonnellate su un totale di 60 mila tonnellate, compresa la filippina. A…