Qualità della vita, Treviso tra le migliori in Italia: è al settimo posto

Trento è la città italiana dove si vive meglio ma Treviso e la sua Provincia non sono certo da meno. Lo dimostra il settimo posto conquistato dalla Marca nella classifica nazionale dedicata al vivere bene. Per Treviso un salto di ben due posizioni in più rispetto al nono posto dell’anno scorso. Un risultato che pone il capoluogo di Marca come una delle città in Italia con i migliori livelli di qualità della vita nel Belpaese. Nel rapporto pubblicato da Italia Oggi (in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma) sono state incluse informazioni statistiche dettagliate sul tenore di vita, istruzione, formazione e capitale umano e altri importanti indicatori di analisi. Nel 2019 la qualità della vita in Italia è complessivamente migliorata. Oggi sono 65 su 107 le province italiane in cui la qualità di vita è buona o accettabile: un dato che risulta il migliore degli ultimi cinque anni. Nel 2015, infatti, le province in cui “si vive bene” erano 53 su 110, nel 2016 e 2017 erano diventate 56 su 110, nel 2018 avevano raggiunto quota 59 su 110. Un’evoluzione costante, insomma, malgrado il contesto economico non semplice. Le prime dieci province della classifica di Italia Oggi appartengono al Nordest o al Nordovest: dopo Trento, ci sono Pordenone, Sondrio, Verbano-Cusio-Ossola, Belluno, Aosta, Treviso, Cuneo, Udine e Bolzano, che scende dal primo al decimo posto rispetto al 2018. Il record di quest’anno è che il Nordest è riuscito a portare tutte le sue 22 province in classifica con una qualità della vita molto buona e in nessuna città scarsa o insufficiente. «Un grande risultato che certifica la qualità dei servizi e la vivibilità del nostro straordinario territorio» conclude entusiasta il sindaco di Treviso, Mario Conte dando l’annuncio sulla sua pagina Facebook(Trevisotoday)

 

image_pdfimage_print

Be the first to comment on "Qualità della vita, Treviso tra le migliori in Italia: è al settimo posto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*