La montebellunese Sara all’Eredita’ di Rai Uno

MONTEBELLUNA. Torna su Rai1 L’Eredità, il quiz campione di ascolti più longevo della televisione italiana, tutti i giorni alle 18:45. Al timone del programma sempre Flavio Insinna. Giunta alla 18/a edizione, con alle spalle quasi 4.000 puntate, guidata da Amadeus, Carlo Conti e dal grande Fabrizio Frizzi, L’Eredità ha confermato anche nel 2018/2019 ottimi risultati di ascolti e di fedeltà del pubblico. E il futuro? Tante sorprese e molte novità, a cominciare da quattro nuove «Professoresse», che nella loro giovane vita professionale rispecchiano i forti caratteri dell’attualità: sono studentesse, modelle, attrici, e anche «influencer», attente alla comunicazione e al mondo dei social. Sara Arfaoui, 24 anni di  Montebelluna in provincia di Treviso. Ha vissuto a Nizza fino ai 18 anni per poi trasferirsi a Milano. Diplomata al Liceo Classico, parla francese e arabo per via delle sue origini. Lavora come modella pur continuando gli studi di Psicologia in Francia. Poi Federica Calemme, 23 anni, napoletana doc. Daisy Mancini ha 25 anni ed è nata ad Aosta. Ginevra Francesca Pisani ha 21 anni, anche lei napoletana. Novità importanti anche sul fronte dei giochi, cuore del programma: si ritroveranno i «classici» che hanno conquistato il gradimento del pubblico, come gli «Abbinamenti», «Lei o l’altra», «I Fantastici 4», e le eliminazioni della «Scalata Doppia», ma si saranno un «Triello» rinnovato e una serie di sfide tutte nuove dedicate alle «Parole». A chiudere, i «Calci di Rigore» e l’ inimitabile «Ghigliottina», punto di arrivo (e qualche volta di vittoria) di un percorso sempre ricco di informazioni, aneddoti e sorprese. Saranno circa 1.200 i concorrenti che si contenderanno il tesoro della Ghigliottina, che nell’ultima edizione è stata vinta ben 36 volte. «L’Eredità è un programma di Rai 1, realizzato in collaborazione con Magnolia-Banijay Group. (La Tribuna di Treviso)
image_pdfimage_print

Be the first to comment on "La montebellunese Sara all’Eredita’ di Rai Uno"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*