Mariotti in visita all’ecocentro di San Martino

Il presidente di SERIT si è incontrato con il sindaco De Santi e l’assessore all’ecologia Gaspari. Raccolta differenziata all’ 80%, prossimamente la sbarra all’ecocentro. Nei giorni scorsi il presidente di SERIT Massimo Mariotti ha incontrato gli amministratori di San Martino Buon Albergo per fare il punto della situazione per quanto riguarda la raccolta differenziata, effettuando poi un sopralluogo presso l’ecocentro. “ Mi complimento per i risultati fin qui raggiunti- ha commentato- e per il senso civico della cittadinanza”. Il sindaco Franco De Santi ha rimarcato come “ dodici anni fa eravamo al 56%, attualmente siamo arrivati ad una media dell’80% con qualche punta anche superiore come ad esempio a gennaio. Abbiamo voluto fare la fotografia della situazione con SERIT perché ci sta dando veramente una grossa mano ma non vogliamo accontentarci, puntando così a diventare uno dei Comuni con la raccolta differenziata più spinta. Diciamo che migliorare di altri tre/quattro punti in percentuali sarebbe un ottimo risultato”. Per quanto riguarda le varie iniziative per aumentare la sensibilità dei cittadini, l’assessore all’Ecologia Mauro Gaspari ha sottolineato l’importanza degli incontri effettuati con le scuole per insegnare la corretta differenziazione, mentre “ contiamo di portare i ragazzi presso l’ecocentro così possono vedere di persona come vengono smaltiti i rifiuti”. La collaborazione da parte della cittadinanza è molto buona – ha aggiunto- “ anche se naturalmente ci sono casi isolati di chi non rispetta le norme. Vedi in via Stegagno dove, grazie alla telecamere, sono state anche comminate della sanzioni. Una novità è che stiamo incrementando i controlli all’ecocentro per quanto riguarda i conferimenti, prossimamente installeremo poi una sbarra per cui si potrà accedere solamente con la tessera sanitaria e quindi solamente chi ne avrà effettivamente diritto. Inoltre con l’installazione della sbarra le aziende potranno entrare in ecocentro solo con una tessera che verrà fornita presso Archimede Servizi. Contiamo quindi, in futuro, di ampliare l’area di raccolta dei rifiuti poiché quando era sorta San Martino contava circa 12.000 abitanti, ora siamo a 16.000”. Per quanto riguarda i controlli l’assessore Gaspari precisa che “periodicamente, con la Polizia Municipale, andiamo a verificare che soprattutto la raccolta del rifiuto secco venga effettuata in maniera corretta aprendo i sacchetti per le opportune verifiche. Vorrei poi sottolineare come sta riscontrando il favore della cittadinanza il “ cassonetto del riuso”, dove è possibile conferire i rifiuti che possono essere poi riutilizzati. Il nostro è stato il primo Comune della Provincia a realizzarlo”.

Orario di apertura dell’Ecocentro.

Lunedì 14.00/17.00

Martedì 8.00/12.00

Mercoledì 14.00/17.00

Giovedì 8.00/12.00

Venerdì 14.00/17.00

Sabato 8.00/12.00

Domenica 9.00/12.00

image_pdfimage_print

Be the first to comment on "Mariotti in visita all’ecocentro di San Martino"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*