UN SERENISSIMO ORTO IN LAGUNA

di Wally Massimo Fra le isole che fanno  argine alla Laguna di Venezia si communera quella di Sant’Erasmo, con belle vigne e giardini, da’ quali si somministra alla Metropoli quantità di erbaggi e frutti perfetti……” così il Coronelli nel suo celeberrimo “Isolario dell’Atlante Veneto” edito a Venezia nel 1696 descriveva l’isola di Sant’Erasmo. Da allora, e anche prima, l’isola sembra non aver subito sostanziali cambiamenti, infatti ancora oggi è considerata l’Orto di Venezia.La sua particolare posizione nella laguna settentrionale, e cioè al centro di un ideale triangolo formato da Murano, Burano e punta Sabbioni, sommata alla qualità del terreno, in parte sabbioso e in parte cretoso e argilloso, hanno conservato, a tutt’oggi, la sua vocazione agricola. L’isola di Sant’Erasmo può anche vantarsi, di essere, per estensione (misura 4 chilometri in lunghezza e dai 500 ai 900 metri in larghezza), seconda solo a Venezia e diversamente da lei è indenne dal…


Helen Anthony sfila a Milano Uomo.

di Massimiliano Morandini A Milano, come molti fashion followers sapranno, si sta svolgendo la settimana della moda maschile. Salgano sulle passarelle, dislocate in punti diversi e spesso originali della città, oltre trenta marchi di moda maschile.Sabato 18 Giugno sono stato invitato alla sfilata del marchio inglese HELEN ANTHONY, marchio che personalmente non conoscevo, ma che approfondito sul sito (www.helenanthony.co.uk) ha catturato il mio interesse anglofono (sono realmente convinto di un’ antica discendenza familiare o trattasi di suggestive idee di reincarnazione).Moda sartoriale (Anthony come molti stilisti ha una nona sarta, Helena, da cui ha appreso le tecniche artigianali e che ha voluto associare al nome del suo marchio), humour preppy irriverente british, qualità dei tessuti utilizzati, produzione inglese, un mix che può essere davvero esplosivo e che per funzionare commercialmente deve essere tenuto fortemente imbrigliato al limite di un bon ton raffinato, tale da non scadere in contesto da rock&roll alla…


LA SUBSIDENZA DELLA LAGUNA DI VENEZIA E DEL CNR

ROMA\ aise\ – Venezia è la città più nota nel mondo riguardo alla problematica della subsidenza relativa o Relative Land Subsidence, cioè la perdita di altimetria del suolo rispetto al livello del mare dovuta alla combinazione di subsidenza (abbassamento del terreno) ed eustatismo (innalzamento del mare). Laguna e delta del Po rappresentano quindi ecosistemi molto vulnerabili: la pianura costiera che li circonda è generalmente soggiacente il livello marino, anche di oltre 4 metri e il rischio idrogeologico e ambientale associato è particolarmente elevato, con rischi di inondazione e desertificazione. L’Istituto di scienze marine del Consiglio nazionale delle ricerche (Ismar-Cnr) di Venezia e l’Università di Padova sono impegnati nello studio e nel monitoraggio della subsidenza di quest’area da oltre 40 anni.  L’articolo ‘Combining L- and X-Band Sar Interferometry to Assess Ground Displacements in Heterogeneous Coastal Environments: The Po River Delta and Venice Lagoon, Italy’ illustra il metodo innovativo che combina diverse…


VINITALY RINNOVA L’ACCORDO STRATEGICO CON L’UNION DES GRANDS CRUS DE BORDEAUX

VERONA\ aise\ – Francia e Italia unite nel nome del vino. É stato rinnovato infatti l’accordo tra l’UGCB e Vinitaly per il quadriennio 2017-2020, dopo i positivi risultati ottenuti dal precedente agreement, nato per incontrare le esigenze dei protagonisti del mondo del vino, buyer e stampa internazionale in particolare.  L’accordo prevede l’armonizzazione dei rispettivi calendari, evitando qualsiasi sovrapposizione di date tra la “Semaine des Primeurs” di Bordeaux e il Vinitaly di Verona, due manifestazioni diprim’ordine per il settore vinicolo mondiale.  In quest’ottica, le rispettive direzioni hanno concordato i periodi di svolgimento per i prossimi quattro anni dei due eventi. La “Semaine des Primeurs” si terrà dal 3 al 6 aprile 2017; dal 9 al 12 aprile 2018; dall’1 al 4 aprile 2019 e dal 30 marzo al 2 aprile 2020. Vinitaly si terrà a Verona dal 9 al 12 aprile 2017; dal 15 al 18 aprile 2018; dal 7 al…


CUBA: LA NUOVA MECCA DELL’IMPRENDITORIA ITALIANA/ A ROMA IL SEMINARIO DELLA CIM

  ROMA\ aise\ – Undici milioni di abitanti, concentrati per lo più a L’Avana, Santiago e Holguín, ed oltre sei milioni di turisti, sempre più orientati a lasciarsi affascinare dalle spiagge, dalle città coloniali, dalla cultura e dall’ambiente. È la nuova fotografia di Cuba, paese che grazie alle recenti aperture politiche e sociali, suggellate dalle visite del Papa e di Obama, si presenta come la nuova Mecca per gli investitori internazionali.  Un quadro a tinte rosee emerge dall’incontro su Cuba promosso a Roma dalla Confederazione italiani nel mondo (Cim), l’organizzazione che si presenta come una sorta di“Confindustria dell’emigrazione” grazie ai tanti imprenditori oriundi italiani che associa.  “Il boom del turismo sta caratterizzando la più recente attività legislativa cubana, orientata asostenere questo settore di traino per l’economia nazionale”, evidenzia Angelo Sollazzo, presidente della confederazione. “Servono case, hotel, ristoranti, perché la crescita del comparto è inarrestabile. E l’Italia può giocare un ruolo…


UNIONE ITALIANA: GRANDE SUCCESSO PER LA 5° EDIZIONE DEL FESTIVAL DELL’ISTROVENETO

  FIUME\ aise\ – Edizione numero 5 per il Festival dell’Istroveneto, manifestazione organizzata dall’Unione Italiana con il sostegno della Regione Istriana, della Città di Buie, dell’Università Popolare di Trieste, del Consiglio per le minoranze della Repubblica di Croazia, e con il patrocinio del Comune di Muggia e della Regione Veneto. Il festival si avvale anche di un contributo finanziario del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana, con i fondi che lo Stato italiano destina alla Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia a valere sulle Convenzioni tra MAECI, l’Unione Italiana e l’Università Popolare di Trieste. La grande novità di quest’anno ha visto gli esecutori di Dimela cantando esibirsi a Muggia, a Capodistria, mentre la serata finale si è svolta, in concomitanza con la chiusura del festival, il 4 giugno a Buie.  Grazie all’interessamento e il sostegno del Comune di Muggia, del Comune Città di Capodistria, della CAN Costiera, nonché…


Merito veronese nella nascita della National Gallery di Londra

Esistono dei quaderni di viaggio, risalenti agli anni ’50 del 1800, che giacciono solenni e forse un po’ polverosi negli archivi della National Gallery di Londra. Tra quei fogli, scritti con una ricamata calligrafia ed un inglese ortodosso, decisamente pulito dalle contaminazioni che lo avrebbero “sporcato” nel decennio successivo, si cela la storia del collezionismo italiano di quegli anni.Fino al 2005, questi taccuini, circa una quarantina, erano un materiale inedito, sul quale pochi si sarebbero cimentati nella traduzione e nell’identificazione, spesso davvero complicata, delle opere in esso citate. Questa sfida è stata accolta con entusiasmo e dedizione, da alcuni giovani laureandi dell’Università Statale di Milano, che hanno reso consultabili nelle biblioteche d’Italia,  queste fonti preziose,  per la ricerca della storia dell’arte. L’autore è Sir Charles Lock Eastlake, noto pittore e scrittore del suo tempo, ma prima di tutto, Primo Direttore della National Gallery di Londra, nel 1855. Possiamo affermare che senza…


MONDIALI SCI ALPINO 2021

CORTINA D’AMPEZZO (BL) 25 Gennaio 2016 E l’iride scelse Cortina.Dopo cinque tentativi andati a vuoto (per il 2013, 2015, 2017 e 2019) il capoluogo ampezzano ottiene dalla Federazione Internazionale di Sci (FIS) un meritato sì.Organizzerà i Mondiali di Sci Alpino del 2021.La nota località turistica già fu sede in passato della manifestazione: nel 1932, 1941 e 1956. Dal 2005 a Bormio (Sondrio) la massima competizione mondiale non tornava sui picchi italici.Due sole nuove opere sono in programma: la pista Anton Sailer, sul Col Drusciè, per le gare di slalom speciale – maschili e femminili – e la strada di accesso al traguardo di Rumerlo. L’attuale pista Olimpia sarà riservata alle gare femminili, mentre la nuova Vertigine Bianca (realizzata collegando piste già esistenti) ospiterà le prove veloci maschili e la Labirinti lo slalom gigante.Il plan prevede inoltre la riqualificazione della ex stazione e della pista da bob.«Raccogliamo finalmente i frutti di…