LONDON WINE FAIR: IL PINOT GRIGIO ‘DELLE VENEZIE’ TORNA VITTORIOSO

di Enrico Andreoli

GAMBELLARA (Vicenza) 9 Novembre 2018
Un altro vitigno veneto spopola al di fuori dei confini della nostra Regione e della nostra Nazione.
Nello scorso mese di maggio si è svolta in Gran Bretagna la 38esima edizione della London Wine Fair, il concorso enologico organizzato dalla rivista britannica The Drinks business https://www.thedrinksbusiness.com/ che ha visto la partecipazione nella Capitale inglese di ‘campioni’ provenienti da Australia, Ungheria, Francia, Moldavia, Stati Uniti, Nuova Zelanda, Slovenia, Regno Unito, oltrechè l’Italia (per un totale di circa 14000 vini da 32 Nazioni). In tale contesto il Pinot grigio Doc delle Venezie ha conquistato ben 18 medaglie, vale a dire un quinto dei riconoscimenti, posizionandosi (e confermandosi) al vertice tra i migliori Pinot grigio al mondo. Patrick Schmitt, Master of Wine e curatore del Global Masters of Pinot grigio afferma «Siamo orgogliosi di essere stati partner, come rivista, del lancio ufficiale del Pinot grigio doc delle Venezie qui in Inghilterra. E’ tra i migliori al mondo». «La sfida della qualità è stata vinta» aggiunge  Albino Armani, presidente del Consorzio doc delle Venezie. Un ulteriore canto vittorioso, o meglio (trattandosi di terra d’Oltremanica) “vittoriano”, di un calice ‘serenissimo’ viene udito